01Dic
2017

Eric il lupo

C’era una volta, un bellissimo lupo dagli occhi di una cangiante tonalità viola scuro, di nome Eric. Dall’animo nobile, sognatore ed idealista, il giovane lupo amava comporre poesie con le quali dipingere il mondo intero, cuore romantico, impavido, e forte. Capace coi suoi versi di incantare il creato, riempiendolo di luce e di colore. Amante […]

20Nov
2017

Il circo tra le stelle

C’era un circo molto famoso nell’America dell’Ovest, conosciuto da tutti, bambini ed anziani. Il circo dei Miller girava con le sue tre carovane, per proporre gli spettacoli nelle steppe dell’America. La sabbia calda  al passaggio delle ruote, si sollevava, formando un grande polverone. I Miller esponevano lungo le strade del paese, dove si accampavano, delle  […]

13Nov
2017

Il misterioso bosco d’autunno

“Miei Cari Grandi e Piccini, dovete sapere che in luogo straordinariamente fiabesco, in un tempo imprecisato, viveva una meravigliosa Fata chiamata “Stella Lou Lou”che quando un bambino toccava la Sua Bacchetta Magica iniziava raccontare una Fiaba. Con l’arrivo dell’autunno, belle giornate permettendo, è bellissimo passeggiare per boschi, godendosi la tranquillità e il clima fresco ma […]

13Nov
2017

Il diario del nonno

La soffitta della casa del nonno ha grandi travi di legno e un lucernario che guarda il cielo , Marco spesso si perde a rovistare tra gli scatoloni , combattendo con polvere e ragnatele. Ieri ha trovato un album di vecchie fotografie , quasi tutte del nonno quando aveva l’età di Marco . In una […]

10Nov
2017

Il lupo Noel

C’era una volta un giovane lupo, dal magnifico manto bianco e gli occhi di una cangiante tonalità viola scuro, di nome Noel. Allegro e altruista, romantico e sognatore, la creatura sognava di poter un giorno disegnare la notte d’inverno, più bella che fosse mai esistita, con la sua poesia. Delicato poeta, desideroso di poter allietare […]

10Nov
2017

Natale è in ritardo

Accadde tanti anni fa in un paese che non saprei dire. Alle 24.00 in punto del 24 dicembre  il Natale non era ancora arrivato. Provate solo a immaginare lo sgomento della gente;  i bambini, soprattutto, erano  disperati: piangevano, tiravano per la giacca i genitori,  chiedevano notizie ma di risposte non ne avevano.  E chi poteva […]