28Nov
2018

Come fu che il punto esclamativo divenne punto interrogativo

Il punto esclamativo era diventato tale in quanto, da piccolo, riuscì a mettere i piedi in testa ad un punto costringendolo a stare sotto di lui. A causa di questa sua “bravata” si sentiva superiore a tutti ed andava esclamando in continuazione di essere superiore a tutta la punteggiatura tanto da pretendere di chiudere sempre […]

28Nov
2018

Nonna Natale

Al Polo Nord, in una graziosa casetta, viveva una simpatica e dolcissima nonnina. Ogni giorno decorava la sua casa con presepi, alberi di Natale, luci colorate, pacchi regalo e tante altre cose. Un giorno, mentre cucinava, suo nipote entrò nella sala da pranzo e pose sul tavolo un enorme sacco marrone. In questo sacco c’erano […]

26Nov
2018

Un pesce rosso chiamato Stella

Stella, un piccolo pesciolino rosso, era stato vinto alla pesca dell’oratorio di Concorezzo, da Beatrice. Quando Beatrice arrivò a casa, la mise in piccolo acquario, e le diede da mangiare; ma Stella, era talmente spaventata, che non riuscì a mangiare nulla. Per Stella, il piccolo acquario, era un luogo sconosciuto, e lei si doveva abituare […]

26Nov
2018

Aisha e il fiore magico

C’era una volta in una casetta in mezzo al bosco una bambina di nome Aisha. Aisha era molto carina: aveva lunghissimi capelli castani, dei grandi occhi verdi che somigliavano a pietre preziose ,una piccola bocca color rosso mela  e delle guance molto paffute. La bambina se ne stava tutto il giorno nella casetta a preparare […]

26Nov
2018

Angelina del lago

C’era una volta, ma c’è anche oggi, un borgo adagiato sulla sponda di un lago nelle cui acque si riflette il profilo di rilievi boscosi, situato ai piedi di un monte chiamato Luco per il bosco sacro; sulla sommità del monte si ergeva una Rocca fortificata abitata dal signore del luogo. A una certa distanza […]

26Nov
2018

Una Funivia

C’era una volta, in una notte buia e tempestosa, un bambino che voleva costruire una funivia che unisse tutti i bambini del mondo per far si che essi potessero facilmente divertirsi e raggiungere tutti gli altri. Gli venne l’idea di una chiave e di un filo ma non sapeva come avrebbe potuto costruire quello che […]

16Nov
2018

Il tasso Clementino

“Uffa Uffa qui e tutto sporco”– brontola Clementino mentre pulisce la sua tana. Clementino era un tasso che viveva nella sua bella tana, molto grande con tante gallerie e ampi spazi, amava l’ordine e la pulizia, era talmente ossessionato che su dodici mesi dell’anno sei ne passava a rassettare e ripulire. Da un po’di tempo […]

12Nov
2018

Il computer che voleva i mocassini

La scuola primaria “Regina Margherita” sorgeva ai piedi della montagna, in un paesello quasi dimenticato dal mondo, immersa tra maestosi alberi di pini e abeti; accanto, un minuscolo ruscello dove scorrevano acque cristalline. L’ambiente era così bello che pareva uscito da qualche dipinto. La saletta dove i bambini svolgevano le lezioni d’informatica si trovava al […]

12Nov
2018

Il fantasma del castello

C’era una volta un castello, il ponte levatoio si aprì scricchiolando. Sbucò un topo minuscolo, s’aggirò lentamente vicino al cavaliere errante appena arrivato. “Chi osa bussare al mio castello?” chiese a voce alta. Ma il cavaliere non vedendo il minuscolo topo, troppo piccolo e marrone come il colore del legno, lo schiacciò. C’era una volta […]

Page 2 of 182