04Ago
2016

L’angioletto fantasmino

C’ era una volta un Angioletto luminosissimo come non se ne erano mai visti neppure in Paradiso. Capelli meravigliosamente biondo oro con vivaci ed ondeggianti riccioli che gli incorniciavano un faccino stupendamente soave dai profondi occhi grigio -azzurro che comunicavano note di arpa e violini che solo il Cielo sa comunicare. L’ Angioletto era talmente […]

24Apr
2015

Cigno

Meravigliosa creatura la tua aura è limpida armoniosa sei unico le tue candide piume bianche hanno un suono melodioso sembri volare un angelo tu sei incanti il mondo con la tua bellezza scivoli lentamente nelle fresche acque sei l’immagine dell’eleganza volteggi apri le tue grandi ali e pari che vorresti abbracciare il mondo

19Nov
2013
inferno-paradiso-massimo

L’Inferno e il Paradiso

E giunse il giorno in cui il vecchio Monaco venne chiamato in cielo. Ad accoglierlo, sul bordo di un aldilà di un azzurro perfetto, illuminato da un sole che carezzava mollemente i volti, l’Angelo del Paradiso: che si inchinò a lui in segno di saluto e gli sorrise benevolo, facendogli cenno di seguirlo. «Ti stavamo […]

26Apr
2013
angelo-giardiniere

L’angelo giardiniere

Il giorno dopo la creazione Dio inviò il suo angelo giardiniere sulla Terra con un compito molto importante: dare un nome a tutti i fiori che incontrava. Allora l’angelo giardiniere partì subito, perchè era onorato di poter fare una cosa così bella: si buttò in picchiata dal Paradiso in direzione Terra e iniziò a planare […]

11Dic
2012
piuma-angelo

La piuma dell’angelo

Nell’orfanotrofio di San Germano d’Auxerre erano accuditi tanti trovatelli e tra questi c’era Luc un bambino davvero speciale, perché era molto buono, ma buono davvero. Se aveva qualcosa, si apprestava a dividerlo con gli altri e se poteva aiutare, non se lo faceva chiedere. Era generoso e d’animo semplice. Il piccolo, era stato lasciato sui […]

08Dic
2012
semplice-storia-natale-1

Una semplice storia di Natale

Nella piccola cittadina di Higen, si conoscevano tutti e qui, le notizie correvano più veloci della luce. Nonostante fosse dicembre, l’anziano signor Teobert amava stare seduto all’esterno dell’unico bar del paese e osservava l’andirivieni dei passanti. Faceva finta di niente, sbuffando con la sua enorme pipa ma nulla gli sfuggiva. Così, quando il piccolo Jakob […]

Page 1 of 2