03Apr
2017

Demopolis

C’era una volta una vallata alpina in cui era adagiato un piccolo paese. Lì vivevano Fiordaliso ed Arturo: una bambina e un bambino di circa dieci anni che non solo erano fratelli, ma gemelli e quindi profondamente legati tra loro. Fisicamente si somigliavano solo per i capelli rossicci e gli occhi color del bosco, per […]

03Apr
2017

Cicala

Tanto tempo fa c’era una guardiana delle oche che si chiamava Cicala, per il suo brutto aspetto tutti l’evitavano. Cicala raccontava tutto quello che gli succedeva alle sue oche. Queste non la capivano ma cullate dalla sua voce sognavano bellissimi prati verdi, succulenti bocconcini e tranquille pozze d’acqua dove nuotare. Un giorno vicino a dove […]

03Apr
2017

Lillo il funghetto

Il funghetto Lillo sospirò ancora una volta, guardandosi intorno: «Oohhh! Come mi sento piccolino… e quanto mi piacerebbe diventare grande, almeno un pochino!» disse cercando di stirarsi il più possibile per sembrare più alto. Lillo era un funghetto che misurava tre pollici di altezza, con un bel cappello marrone e il corpicino bianco e tondo. […]

16Mar
2017

Musichiamo

Bella dolce cara Trillina la deliziosa diavolettina dolce piccina trottorellina con la codina da maialina Trillina sei una campanellina tanto tanto monellina con il pancino da tamburino sei così birichina Le orecchiette ti fan vento quando corri e mordi tutto con i dentini appuntiti sei una vampiro da rosicchiar di baci

14Mar
2017

La bambolina Iaia

Iaia era una bambolina bionda e perfetta, dai meravigliosi occhi celesti e dal sorriso splendido. Viveva in un grande castello insieme al suo fedele amico, un cagnolino bianco di nome Charlie. Iaia diventava ogni giorno più bella e attirava sempre più corteggiatori al suo castello che fuggivano scoraggiati dalle ringhia di Charlie. A dire il […]

27Feb
2017

La rana e il bue

C’era una volta una rana presuntuosa che non perdeva mai l’occasione per far vedere alle sue compagne quanto fosse diversa e migliore di loro. Se saltavano, lei cercava sempre di saltare più in alto di tutte, se si tuffavano voleva essere la prima a scendere in acqua: insomma, qualsiasi cosa si facesse, voleva primeggiare. Un […]

27Feb
2017

Il morso del Cammello

Il dottore Mustafà Fafà era un astronomo. Passava tutte le notti a scrutare il cielo con un’enorme cannocchiale. Una notte puntò il cannocchiale verso la luna e rimase a bocca aperta. Qualcuno o qualcosa aveva dato un morso alla luna. Lo studioso sperando di trovare il colpevole di tale scempio seguì con il cannocchiale il […]