Pierina e il secchiolino del latte

Pierina e il secchiolino del latte

Pierina una mattina col secchiolino in testaritto sul cerchio, a vendere il latte se ne va.Succinta la gonnella per essere più lesta,e con scarpette basse cammina alla città.Allegra, canticchiando, facendo i conti in mente,pensa che può dal latte ritrar qualche denaroe sei dozzine d’ova comprare agevolmente.L’ova di poi si covano ed ecco a poco a […]

La carrozza e la mosca

La carrozza e la mosca

Per una strada lunga, erta, sassosae tortuosa, esposta a pieno sole,sei robusti cavalli ivano a stento,tirando una Carrozza. La pietosagente era scesa, vecchi, donne e frati:e i cavalli sudatie trafelatieran lì lì per cedere,quando arriva una Mosca, che volando,punzecchiando, e di qua, di là ronzando,pensa che tocchi a lei spinger la macchina.Posa al timone, sulla […]

Gli avvoltoi e i piccioni

Gli avvoltoi e i piccioni

Nacque contesa fra gli uccelli un giornoper invidia di Marte, a cui sorrisei sereni turbar campi dell’aria.Non parlo io già dei teneri uccelliniche riconduce a noi marzo od aprile,e che nelle ombre dei boschetti amenicoll’esempio e col canto a noi maestrisono d’amor. Nemmen parlo di quelliche la Madre d’Amor aggioga al carro,ma canto gli Avvoltoi, […]

La corte del leone

La corte del leone

Volendo un dì conoscereSua grande leonina Maestàa qual razza di sudditigli è dato comandar, ordine dàa tutti i suoi ministridi bandire ai quattro angoli del regnoun grand’editto col regal suo segno. Dicea l’editto che durante un meseil re farebbe gran corte plenariacon feste e luminariae danze della celebre, divina,famosa Marmottina,perché così il paeseprendesse in qualche […]

I desideri

I desideri

Nel Mogòl c’è dei follettiabilissimi valletti,che alla casa e all’orto attendono,ma bisogna aver rispettoo scompiglia chi le toccale faccende del folletto. Un di questi folletti in illo temporecoltivava il giardin d’un galantuomoin riva al Gange, e svelto, lieto, amabile,non aveva pensier da quello in fuoride’ suoi padroni e dei suoi cari fiori. Gli zeffiri, che […]

La ragazza

La ragazza

Una Ragazza un poco superbiosavolea marito a pattoch’ei fosse bello e giovane e ben fatto,non freddo, non geloso(notate bene questa circostanza),che non fosse scipito e avesse poioltre i denari un gran di nobiltà.Gran Dio! come si fa, ditelo voi,a trovar queste mele sopra un ramo? Eppur a contentar le sue pretesela Sorte fu cortesedi mandarle […]

L’airone

L’airone

L’Airon dal lungo collo e dal più lungo becco,che sta su gambe lunghe, a spasso iva nel seccod’un torrentello e a riva;come nei giorni belli erano l’acque chiaree i miei dolci carpioni vedevansi a guizzarecoi lucci in comitiva. Venian tanto dappresso, che avria potuto al solomover del becco, e come se li pigliasse a volo,mangiarseli […]

Il topo eremita

Il topo eremita

Racconta una leggenda orïentaleche un certo Topo, sazio ormai del mondo,d’un formaggio d’Olanda a far la vitadi buon romita si ritrasse in fondo,lontano dal mondano carnevale. Ivi era solitudine perfettaper tutto il giro del formaggio, e il Topocoi piè, coi denti seppe tanto fareche poco tempo dopoebbe la sua cucina e una celletta,ove grasso divenne. […]

Il mal maritato

Il mal maritato

Se la bellezza andasse ognor congiuntacolla bontà del cor, prometto a Dioche prendo moglie domattina anch’io.Ma il bello e il buono, ahimè! fanno divorziosovente e tanto raresono l’anime belle in care forme,che meglio è tralasciare. Di quanti veggo matrimoni, alcunonon è che mi concilii con Imene,anzi di quattro quarti almen degli uominiche stendono le braccia […]

Gli animali malati di peste

Gli animali malati di peste

Un maleterribile, fatale,che il Ciel forse inventòper castigar le colpe della terra,un mal pien di spaventocapace, se va bene,d’empire i cimiteri in un momento,la Peste insomma – dirla pur conviene –faceva agli animali tanta guerra,che morivan colpiti a cento a cento. Nessuno ormai voleacurarsi d’una vita orrida troppo;ogni cibo facea fastidio e groppo,e lupi e […]