02Dic
2015

Il racconto delle matrioske

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Tempo fa nella città di Kiev, vicino Mosca, viveva una semplice povera ma unita famiglia.

Papà Oleg   mamma Anna, le due Bimbe Katia e Sonia.

La serenità fu interrotta,da tempi difficili, perché il papà disperato se ne andò non fece più ritorno le bimbe iniziarono a litigare, divennero tristi.

In quei giorni la mamma lavorava presso un’anziana signora, molto amabile.

Un giorno Anna, preoccupata, su di una poltrona si trovò a piangere.

“Che posso fare per te?” chiese Olga. Ascoltato il racconto, volle aiutarla.

“Anna ascolta mio fratello è un falegname, un buon artigiano, si avvicina il Natale, un regalo adatto sono le matrioske: le bambole unite! Tu insegnerai il nuovo gioco, dovranno imparare a metterle nel ordine giusto, narrerai dirai loro che le bambole così unite, daranno una aiuto tra loro saranno più felici”.

“Se vorranno anche loro potranno farlo; nella vita l’unione di persone che si amano è importante loro non dovranno dimenticarlo.  Sono tre sorelle”.

Il regalo più bello è prezioso furono proprio le matrioske, che loro non dimenticarono, godono anche ora, di grande affetto, in una graziosa cameretta.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti