11Ago
2015

Il cervo alla fonte e l’usignolo

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

In una calda mattina di primavera, il cervo, si avvicinò, alla fonte per bere, guardò con meraviglia la sua immagine riflessa, si guardò attorno, in quella strana pace.

Un usignolo, si posò accanto a lui, terminò il suo canto, il cervo incuriosito, lo osservava, anche il piccolo animale si abbeverò.

Si fermò un istante e guardò l’elegante cervo.

Il sole era caldo entrambi gli animali godettero il mattino.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti