14Set
2013
piccione-ubriaco

Il piccione ubriaco

Fiaba di: alessandrastarace

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Questa è la storia di un piccione ubriaco
che incontro ogni giorno alla fermata del tram
e senza vergogna balla così:
un passo avanti con grande slancio
un passo indietro con grande garbo
gira gira, gira gira
poi finisce sempre a terra.

Si dice sia stato lasciato dalla sua bella
per un pennuto con il cappello,
si dice sia stato cacciato dal suo paese
per aver rubato un violoncello.
Si dice abbia speso una fortuna al casinò di Giocolandia
e con indosso solo le brache sia arrivato fino a qui.

Tutte le notti trangugia dell’alcol
dalle bottiglie lasciate in giro
ed ogni giorno alla fermata del tram
si esibisce in una danza che fa così:
un passo avanti con grande slancio
un passo indietro con grande garbo
gira gira, gira gira
poi finisce sempre a terra.

Ogni mattina il pubblico aumenta,
la gente arriva da ogni dove,
per vedere la sua danza
ed ascoltare le sue storie.

Ogni giorno son sempre diverse
strampalate e divertenti
ma tutte finiscono allo stesso modo
a zampe per aria, giù per terra.

Tutta la gente venuta fin qui
poi riparte com il tram,
imitando il piccione ubriaco
inizia una danza che fa così:
un passo avanti con grande slancio
un passo indietro con grande garbo
gira gira, gira gira
poi finisce sempre a terra.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti