24Mar
2013
sfida-iniqua

Una sfida iniqua

Fiaba di: Martina Vecchi

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un ghiro ghiottone
ciarlando, sornione,
mangiava ghiande
in continuazione.

Un picchio lo vide,
gli chiese:
-Deh,
ne daresti un po’
anche a me?-

Ma quello,
fissandolo molle e
satollo,
per pura pigrizia
rimane in panciolle.

Il picchio,
offeso da tanta superbia,
risponde, con aria
caparbia di sfida:

-Voglio vedere se
riesci a ingollarne
cento in un giorno!-

-Certo, che posso-
risponde il ghiro,
gaio di indole,
con un sospiro.

Ma il poveretto,
nemmeno a metà,
fa indigestione,
ecco che fa.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti