icon_rssicon_facebookicon_twitter

Fiabe e favole antiche e moderne

per conoscere le tradizioni e scoprire la realtà con la fantasia

La struttura delle fiabe e delle favole permette di affrontare i più svariati argomenti sfruttando la materia dei sogni, dei desideri e delle emozioni; senza barriere. Le fiabe e le favole per bambini - grandi e piccini - regalano mille emozioni ad ogni lettore. Raccontaci la tua fiaba

"Io credo questo: le fiabe sono vere, sono, prese tutte insieme, nella loro sempre ripetuta e sempre varia casistica di vicende umane, una spiegazione generale della vita, nata in tempi remoti e serbata nel lento ruminio delle coscienze contadine fino a noi; sono il catalogo dei destini che possono darsi a un uomo e a una donna". (Italo Calvino).

Scarica le applicazioni ufficiali gratuite di "Ti racconto una fiaba"

GooglePlayBadge Available_on_the_App_Store_Badge_US-UK_135x40_0824

Segnala agli amici

La pagina ufficiale su Facebook:
"Ti racconto una fiaba"



Segnala il sito su Google+1:

Link sponsorizzati

Il nostro copyright

Dove non diversamente indicato, alle opere presenti su questo sito, si applica la licenza Creative Commons seguente:

cc

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate. Per informazioni clicca qui.

Who's Online

 920 visitatori online
prezzo viagra in italia

avventure-coniglietto-biancoIl coniglietto bianco che voleva scoprire il mondo.

La partenza

C’era una volta una coniglietto bianco, morbido e soffice che viveva, con la sua mamma coniglia,

il suo papà coniglio, i suoi fratellini e sorelline, in una casetta, vicino ad un albero di un bosco.

I suoi fratellini e le sue sorelline non erano tutti bianchi come lui. Erano: uno marrone, uno nero, uno bianco e marrone, uno nero e marrone… insomma: avevano colori diversi.

Ma lui era proprio tutto bianco.

Leggi tutto...

filastrocca-c-duraFormichina che fatica!

Tutto il dì con la schiena china!

A portar nella tua casa

ciò che trovi nella strada

Di lavorare mai ti stanchi,

ma mi chiedo se ogni tanto arranchi.

Leggi tutto...

arcobaleno-come-formoC'era una volta in un paesino di fiaba

tanti fiocchetti di raso colorati
insieme giocavano e si divertivano tantissimo
erano in tantissimi

ognuno inventava ogni giorno un gioco nuovo

Una mattina appena svegli si misero a giocare
 fecero un bel giro tondo per salutare il sole e il giorno

Leggi tutto...

ricetta-dolce-della-felicitaIngredienti...per il dolce

(non c'è peso)

tutto a volontà
carezze baci
tenerezze sorrisi
abbracci e amore a volontà

Procedimento...

Leggi tutto...

rosa-puccioNell'entroterra ligure, al levar del sole, un piccolo borgo schiude alla luce una graziosa corolla di tetti rossi: lenti petali di pietra e mattone scendono dalla grande chiesa lungo il non docile pendio; il campanile è un lungo pistillo volto al cielo. Eppure, a Péntema, pochi comignoli sono accesi e non so dirvi se per tutto l'anno.

Però, con l'arrivo dell'Autunno, ecco rinnovarsi un piccolo prodigio: le strette e tenaci stradine si animano di febbrile attività, mentre risuonano allegre le voci dei numerosi lavoranti.

Leggi tutto...

avventure-fungo-cinelloCinello è un piccolo funghetto prataiolo che vive insieme alla sua famiglia in un enorme giardino. Ogni giorno si diverte a rincorrere i piccoli scoiattoli fulvi che saltano da un ramo all'altro di grandi alberi verdi. Quando piove si ripara sotto il suo cappellino bianco, aspettando che esca il sole per scaldarsi tra l'erba.

Tra qualche giorno, il giardino verrà aperto anche alle tante persone che vogliono rilassarsi e godere del meraviglioso paesaggio. Cinello è felice, finalmente potrà conoscere da vicino qualche bimbo e giocarci insieme. Nel frattempo, fa un girotondo con le margherite e le violette.

-Che bello, amiche! Tra non molto arriverà tanta gente a farci compagnia! esclama Cinello.

Leggi tutto...

valentina-arcobalenoUn giorno dopo il temporale apparve nel cielo un bellissimo arcobaleno.

Valentina rimase a bocca aperta ed esclamo'   "papa!!" voglio andare lassu nel cielo vicino all' arcobaleno, mi aiuti?  come posso fare per arrivarci?

Il papà ci penso un attimo poi fece una piccola magia.

Chiamo una carrozza guidata da un piccolo coniglio bianco.

Leggi tutto...

huga-ramona-colori-mareHuga la tartaruga è appena uscita dall'uovo. Zampetta sui ciottoli bianchi e si tuffa nell'acqua trasparente del mare. Un giorno, mentre nuota nell'acqua cristallina insieme ad altre tartarughe e tanti pesciolini, vede sulla riva una strana, grande lucertola tutta colorata.

«Non è una lucertola!» le dice una pesciolina saputella. «È una camaleonta?»

«Ah sì?» fa Huga un po' indispettita. «Certo, lo sapevo!»

«Una camaleonta? Che cosa sarà mai?» si chiede Huga rimasta sola.

Ramona, la camaleonta se ne sta beatamente sulla spiaggia a prendere il sole con i suoi occhialoni e una grande bibita ghiacciata che beve con la cannuccia da una noce di cocco, quando vede Huga fare capriole nell'acqua.

Leggi tutto...

napoleone-gesto-amoreQuel mattino mi ritrovai abbandonato sul ciglio di una strada. Pioveva insistentemente ed ero solo. Non riuscivo ancora a capacitarmi come fosse successo tutto questo. Fino a poche ore prima avevo una famiglia che sembrava che mi amasse ed io credevo di essere felice.

Mario, il capo famiglia, era sempre burbero con me. Ma non ne soffrivo eccessivamente. Quell'uomo era fatto così e non credevo che in realtà fossi un problema per lui. I suoi modi bruschi che aveva nei miei riguardi erano ampiamente compensati da Lucia, la moglie, e dal piccolo Raffaele (Lele).

La prima, di nascosto del marito, mi rimpinzava di gustosi assaggini che erano i resti dei loro pasti quotidiani. Questi extra, che apprezzavo molto, rendevano il mio pasto quotidiano consistente in monotone crocchette meno scialbo. Capivo subito quando stava per darmi qualcosa di appetitoso. Allora mi mettevo seduto di fronte a lei ed aspettavo fiducioso. Lele era il più affettuoso di tutti con me.

Leggi tutto...

valentina-biscotti-nonna-annaUn pomeriggio, dopo la scuola, Valentina ando' a trovare nonna Anna.

Ciao nonnina , mi aiuti a preparare dei biscotti per nonno Santino?

Certo..... Valentina prendo gli ingredienti

Valentina e la nonna incominciarono a prepare i biscotti con farina, uova, zucchero, burro e vaniglia.

Già si sentiva un buon profumo che aumento' quando i biscotti uscirono dal forno.

Valentina mise i biscotti fumanti in un vassoio e li portò a nonno Santino.

Appena li vide ne mangiò subito uno ed esclamò "Che cosa avete messo in questi biscotti???"

Leggi tutto...