Cosa puoi fare?

Pubblicità

Questo spazio ci aiuta a mantenere il servizio gratuito e sempre accessibile.

Cerchi una fiaba? Sei nel posto giusto!

Pubblicità

Le fiabe più recenti

29Nov
2018

Tenero

C’era una volta un cane di nome Tenero proprio perché aveva due occhi grandi e profondi e faceva tanta tenerezza che viveva da solo. Un giorno uscendo nel giardino notò un collare luccicante, lo raccolse e lo indossò, in un attimo si trasformò in un uomo molto bello. Una mattina mentre passeggiava nel parco raccolse

29Nov
2018

La lupa Lena

C’era una volta, una bellissima lupa dagli occhi di una cangiante tonalità viola scuro, di nome Lena. Dal carattere nobile ed altruista, grande sognatrice adorava lei dipingere il mondo attorno con la sua poesia, amante del festoso scrosciare dei fiumi, della danza variopinta dei fiori nei campi, del brillio della luna in cielo,  perennemente col

29Nov
2018

La goccia di pioggia

C’era una volta una goccia di pioggia che non voleva cadere . Guardava giù e vedeva le sorelle che si perdevano nella terra smossa di un campo, era tanto bello stare nell’aria. Una folata di vento la spostò , facendola per un po’ viaggiare orizzontalmente, poi passò un uccello e lei fu presa sulla sua

28Nov
2018

E la penna sognò

La penna a sfera Lella apparteneva a uno scrittore che era agli esordi.  Tutti i giorni, egli riempiva decine e decine di pagine che poi cestinava perché non gli piacevano. Questa situazione creava ansia in Lella e, col passare del tempo, non riusciva più a dormire serena, poiché temeva che, finito il suo inchiostro, potesse

28Nov
2018

Come fu che il punto esclamativo divenne punto interrogativo

Il punto esclamativo era diventato tale in quanto, da piccolo, riuscì a mettere i piedi in testa ad un punto costringendolo a stare sotto di lui. A causa di questa sua “bravata” si sentiva superiore a tutti ed andava esclamando in continuazione di essere superiore a tutta la punteggiatura tanto da pretendere di chiudere sempre

28Nov
2018

Nonna Natale

Al Polo Nord, in una graziosa casetta, viveva una simpatica e dolcissima nonnina. Ogni giorno decorava la sua casa con presepi, alberi di Natale, luci colorate, pacchi regalo e tante altre cose. Un giorno, mentre cucinava, suo nipote entrò nella sala da pranzo e pose sul tavolo un enorme sacco marrone. In questo sacco c’erano

 

Ti racconto una fiaba. Perchè?

Il progetto “Ti racconto una fiaba”

“Ti racconto una fiaba è un progetto ad accesso gratuito nato per preservare le fiabe della tradizione popolare e per stimolare la creatività di tutti i lettori affinchè abbiano uno spazio per condividere la propria fantasia.

L’obiettivo è anche quello di utilizzare la struttura narrativa della fiaba come mezzo per scoprire il mondo con obiettivi didattici, educativi e sociali.

L’accesso e la pubblicazione su “Ti racconto una fiaba” sono completamente gratuiti, per sostenere il nostro progetto, ti invitiamo a fare una donazione utilizzando il pulsante seguente (il pagamento avviene tramite il canale sicuro di Paypal):

Per finanziare il progetto sono disponibili anche le applicazioni a pagamento (senza pubblicità!):

Available_on_the_App_Store_Badge_US-UK_135x40_0824  App fiabe per bambini

Io credo questo: le fiabe sono vere, sono, prese tutte insieme, nella loro sempre ripetuta e sempre varia casistica di vicende umane, una spiegazione generale della vita, nata in tempi remoti e serbata nel lento ruminio delle coscienze contadine fino a noi; sono il catalogo dei destini che possono darsi a un uomo e a una donna. (Italo Calvino).

Le nostre applicazioni

Le applicazioni ufficiali del progetto “Ti racconto una fiaba”, in italiano e in inglese, sono disponibili gratuitamente sui market.

Con le applicazioni ufficiali potrete:

– accedere ai contenuti anche in assenza di connessione internet (sono esclusi i contenuti video e le audio fiabe devono essere preventivamente scaricate);

– registrare la fiaba per poi lasciare che i vostri figli la ascoltino quando desiderano;

– salvare le vostre fiabe preferite;

– disporre di un supporto per raccontare in ogni momento le fiabe più belle ai vostri figli … o per ritornare bambini rileggendo la vostra fiaba preferita e scoprendone di nuove ogni giorno!

Scarica l’applicazione gratuita:

Available_on_the_App_Store_Badge_US-UK_135x40_0824  App fiabe per bambini

 

I’ll tell you a story

“I’ll tell you a story” è il progetto in inglese che replica il modello di “Ti racconto una fiaba”, con il desiderio di estendere l’avventura italiana nei paesi anglofoni.

Il progetto è inoltre un’opportunità per imparare la lingua con il supporto di fiabe, audio e video in lingua originale.

Il progetto è raggiungibile all’indirizzo www.itellyouastory.com e sono scaricabili gratuitamente le applicazioni ufficiali.

Scarica l’applicazione in inglese!

Available_on_the_App_Store_Badge_US-UK_135x40_0824  English bedtime stories

Pubblicità