11Gen
2016

L’incantesimo alle renne

Fiaba di: chiara

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Nella casa di Babbo Natale al Polo Nord c’è un gran da fare perché mancano pochi giorni al Natale.

Gli elfi preparano tantissimi giocattoli e lavorano giorno e notte.

Babbo Natale esclama: “E’ ora di preparare la slitta e le renne!”. Poi aggiunge: “ma dove sono finite? È meglio andarle a cercare. Forza, cerchiamole! Mi sa che stanno giocando a nascondino”.

Lui e gli elfi le cercano dappertutto. Ad un tratto Nocciolino, un elfo molto timido, va a vedere nella loro stalla ed esclama: “Babbo Natale, le ho trovate! Le ho trovate!”. Babbo Natale arriva lì e capisce subito che le renne sono ammalate perché Rudolph ha il naso più rosso di sempre.

Quindi, prende la decisione di portarle dal dottor Polosalus che vive al centro del Polo Sud.

Le porta al Polo Sud nello studio del dottore. Arrivato lì, il dottore dice a Babbo Natale di aspettare un attimo fuori dal suo studio.

Trascorsa un’ora e mezza di attesa, il dottore fa entrare Babbo Natale nel suo studio ed esclama: “Mi dispiace, non so come curarle. Ho provato a dare loro pastiglie e sciroppi, ma più ne davo loro e più la loro febbre saliva. Non so cosa fare!”.

Inoltre, aggiunge: “Prova ad andare dal mago Sapiens”.

Babbo Natale risponde: “Perché andare da lui?”

Polosalus replica: “Forse con un incantesimo le guarirà dalla febbre”.

Allora Babbo Natale e le renne si incamminano verso il castello del mago Sapiens.

Dentro al suo castello non c’è tanta luce e comunque, essi entrano nella sua stanza ugualmente.

Babbo Natale suggerisce al mago Sapiens che cosa lui dovrebbe fare.

Prova e riprova l’incantesimo, ma il mago non ce la fa e prova per una ultima volta.

Con un centinaio di scintille finalmente ce la fa. Le renne ora sembrano guarite.

La comitiva torna al Polo Nord per prendere la slitta ed i regali.

Quindi, Babbo Natale porta i regali a tutto il mondo ed esclama: “Oh! Oh! Oh! Buon Natale a tutti!”.

Le renne sono felici e scattanti e viaggiano in cielo galoppando sulle nubi.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti



Consigli di lettura