25Nov
2015

L’arancia e il mandarino

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Nel grande cesto di vimini, al sole, mandarino, si guarda attorno con un po’ di amarezza, si sente dimenticato con tristezza.

Arancia invece, rossa e invitante, sa di esser sempre nominata anche solo per spremuta o aranciata.

“Tu hai ragione, sei importante, io tapino ultimo frutto anche per merenda di bambino. Almeno tu si che sei felice”.

“Ma non vederla così”, dice arancia, “la frutta sarà Regina allora come prima, e noi, come barriera abbiamo la vitamina C”.

“In quanto a te dicono tu sia indigesta, ma parlando del tuo liquore, fanno ressa per porzione, per sapore, il toccasana che con il freddo fa rinascere il sole”

“Conto anch’io quanto te” felice fa mandarino “un proverbio mi piace: darò per il bene il meglio di me”.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti