02Feb
2017

I gemelli stranucci

Fiaba di: Valeria

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Il pesce mora e il pesce lampone vivevano nell’acquario di un negozio ma nessuno li comprava. Il proprietario voleva scoprire perchè nessuno li comprava e vide che erano diventati uno metà mora e l’altro metà lampone.

gemelli-stranucci-1

Così li rigettò nel lago in cui li aveva trovati e lì i pesci normali li prendevano in giro.

gemelli-stranucci-2

Ma un giorno i due gemellini a forma di frutto vennero catturati da un pescatore che poi li rigettò in acqua perchè i frutti di bosco non gli erano mai piaciuti.

gemelli-stranucci-3

Poi alcuni dei pesci che li prendevano in giro furono pescati e i due gemellini li aiutarono a scappare: uscirono dall’acqua, andarono sul molo, rovesciarono il secchio in cui il pescatore li aveva messi e tornarono tutti in acqua.

gemelli-stranucci-4

I pesci che avevano salvato li ringraziarono e da quel giorno nessuno li prese più in giro perchè erano diversi.

gemelli-stranucci-5

La morale di questa favola è che diverso non vuol dire sempre peggiore ma a volte può voler dire migliore. Come il pesce mora e il pesce lampone che dalla loro diversità hanno ottenuto buoni frutti.

gemelli-stranucci-6

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti



Consigli di lettura

Posso guardare nel tuo pannolino? Ediz. illustrataIl Gruffalò. Ediz. illustrataI colori delle emozioni. Ediz. a coloriI tre piccoli gufi. Ediz. illustrataGruffalò e la sua piccolina. Ediz. illustrataTi voglio bene anche se.... Ediz. illustrataChe rabbia! Edizione illustrata con simboli WLSLa grande fabbrica delle parole. Ediz. illustrataUn leone in biblioteca. Ediz. illustrataDieci dita alle mani, dieci dita ai piedini. Ediz. illustrata