03Apr
2017

Cicala

Tanto tempo fa c’era una guardiana delle oche che si chiamava Cicala, per il suo brutto aspetto tutti l’evitavano. Cicala raccontava tutto quello che gli succedeva alle sue oche. Queste non la capivano ma cullate dalla sua voce sognavano bellissimi prati verdi, succulenti bocconcini e tranquille pozze d’acqua dove nuotare. Un giorno vicino a dove […]

28Lug
2015

Parole di sabbia

Verso sera una ragazza incominciò a cercare in spiaggia un posto tranquillo. Felice poi di non essere troppo osservata, iniziò a scrivere. “L’estate sta finendo …” Altri giovani si unirono a lei, che continuò “tra poco se ne va …”. Uno di loro le suggerì qualcosa nell’orecchio. I versi proseguirono “stai divettando grande, lo so che ti […]

03Apr
2013
kataplan

Kataplàn

Ti narro la storia di kataplàn. Gnomo grassottello con barba bianca e rosso cappello,il quale occultò le origini malinconiche e avare e di notte, con la ramazza sullespalle entrava nelle dimore fischiettando un allegro motivetto frammentato daqueste parole: “Io sono Kataplàn che tutto in fretta fa” (fischiettare) Così, dando rapidi colpi di saggina, dappertutto spazzava e […]

05Nov
2012
albero-cantava

L’albero che cantava

C’era una volta un albero un po’ particolare, e vi dirò subito perchè: sapeva cantare! All’arrivo della primavera, dunque, al primo tepore del sole, le sue tenere foglioline cominciavano ad aprirsi e intonavano un coro che si espandeva per tutto il giardino. Dapprima iniziavano fievolmente, poi, mano a mano che crescevano e diventavano delle robuste […]