07Apr
2015

La colomba e la rondine

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

In un giornata non molto ventilata, una colomba sorvolò la campagna.

Si avvicinò ad un lago circondato dal verde.

Soffiava allora un frizzante venticello.

“Io li voglio, andare, per godere la pace, di questa magnifica primavera”.

Poco dopo una rondine si trovò alle vicinanze di un fiume; volavano molte farfalle, rincorrendosi, si incuriosì-

“Io vorrei  fermarmi lì per godere il  miracolo della natura e sentirmi libera come quelle farfalle”.

La colomba, tempo dopo, volò sopra ad un prato, regnavano quiete e calma, cantavano gli uccelli.

“Io li  vorrei andare, vorrei  sentire il profumo dei fiori, vedere sulle foglie la delicata rugiada del mattino”.

La rondine capitò sopra un parco giochi, i bambini giocavano sotto il sole invitante.

“Io con loro vorrei giocare, correre, inventare, ritrovare, in questo parco sotto il sole la fantasia e l’amore”.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti