18Nov
2011
alieno-terra

Un alieno sulla terra

Fiaba di: Rosa Massaro

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un giorno il re di Marte, Matrik, pensò di mandare sulla terra un suo fidato soldato, Riccardik, per imparare come si divertivano gli umani.

L’alieno preparò la sua navicella per il viaggio e dopo molti giorni nello spazio finalmente arrivò sulla terra.

Atterrò in una grande città e quando sbarcò della navicella si sentì molto disorientato. C’erano tantissime macchine tutte in colonna, le persone all’interno facevano strani gesti e parlavano da sole.

Riccardik pensò “si divertiranno un mondo tutti insieme per strada!”. Vide anche tante persone che correvano a destra e a sinistra.

Riccardik pensò fra sé “se tante persone vanno avanti e indietro deve essere divertente per forza, voglio provare anche io”.

Dopo qualche ora gli venne il mal di testa e decise di ritornare sul pianeta Marte.

Quando arrivò su Marte andò dal re e gli disse: -sulla terra sono tutti pazzi! E’ meglio vivere qui!

di Riccardo Bochicchio III A Scuola Primaria N.Stigliani-Potenza


Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti



Consigli di lettura