04Giu
2018

Nonno ha un cappello di paglia

Fiaba di: Simone

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Nonno racconta le storie e io l’ascolto per ore, mentre il vento spettina le querce enormi della nostra casa di campagna. Nonno è stato un contadino, anche se ora non usa più la zappa perché dice che la schiena fa male e poi non si alza dal letto per ore. Nonno ha un cappello di paglia, la pancia grande ma le gambe sottili e conosce sette tipi diversi di albicocche. E io ci credo. E in tasca porta sempre un palloncino rosso, ci soffia dentro e lo fa volare.

Nonno ama la terra, la tocca e me la fa toccare, l’annusa e me la fa annusare. Scura o giallina, secca o umida e morbida. Accarezza i tronchi degli alberi, i peschi, i meli, il mandorlo e il nocciolo. Sorride alle nuvole.

Nonno mi racconta le storie e a me piacciono tutte, perché siamo io e lui e, come dice nonna, io e lui è una magia.

Nonno dice che bisogna prendere mille treni e duemila strade, leggere 315 libri e assaggiare pure il broccolo, dice che è bello perdersi, saltare avanti e tornare indietro. Sorridi a tutti, mi dice, all’albero, al pesce e pure a quel mio compagno di scuola, che a me non piace molto e anche nonna lo sa. E allora va bene, domani quando lo incontro gli sorrido. Ora però tutti zitti, che nonno racconta una storia.

[amazon_link asins=’8861240798,B07223BX31,8857307093,885630144X,8856301539,8869870480′ template=’ProductGrid-Custom’ store=’tiraccounafia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0360f895-67dd-11e8-9607-0bfccc99ccf6′]

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti