25Mag
2017

Un albero in fiamme

Fiaba di: Nonno Frank

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Nel prato vicino al bosco sorgeva un bellissimo castagno abitato da una famiglia di scoiattoli grigi che si chiamavano Top il padre, Toppy la madre e Tip il figlio.

E’ bellissimo vivere in questo albero gigantesco , in una cavità a metà del tronco , dentro ad una tana piena di castagne, radici e bacche.

Una mattina Top si sveglia e sente un forte odore di fumo , tutte le erbe secche attorno all’albero stavano bruciando.

Lo scoiattolo radunò lesto la famiglia e tutti e tre fuggirono nel prato lontani dal castagno . In poco tempo l’albero era avvolto dalle fiamme e bruciò tutto il giorno e la notte e loro rimasero atterriti a guardare la loro casa che andava distrutta.

Toppy singhiozzò ” che cosa faremo ora ?” Top non sapeva che cosa rispondere . Alla mattina quando del loro albero era rimasto solo un palo annerito e fumante decisero di inoltrarsi nel bosco.

Appena entrati furono fermati da uno scoiattolo rosso di nome Lap , dalla bellissima coda arricciata ” che cosa venite a fare nel bosco ? “Chiese in tono perentorio . Top spiegò che cosa era successo dicendo che non avendo più una casa si erano decisi ad entrare nel bosco sperando in una nuova sistemazione.

Lap disse ” ho visto nella notte il grande fuoco , non pensavo che quell’albero fosse la casa di una famiglia di scoiattoli , ma non vi preoccupate il bosco è pieno di grossi alberi , noi abitiamo in quel grande noce laggiù , vicino c’è un castagno che mi pare simile a quello che avete dovuto abbandonare e che secondo me farebbe il caso vostro”.

Intanto li raggiunse Lappy moglie dello scoiattolo rosso e il piccolo Lip che immediatamente sorrise a Tip ,che si era incantucciato vicino alla madre.

Il castagno indicato da Lap era bello come quello bruciato e Top scoprì un grosso buco nel tronco che sarebbe stata una bellissima tana.

Lap e Lappy portarono ai nuovi vicini noci, bacche e ghiande , perché potessero momentaneamente nutrirsi.

Il giorno dopo tutto era a posto , gli scoiattoli si salutarono dai rispettivi alberi , mentre a terra Tip e Lip, saltellavano correndo tra funghetti, felci e arbusti di bacche saporite .

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti