04Set
2017

Il principe ed il castello

Fiaba di: jovankaignoni

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

C’era una volta un paese con un nome strano, molto strano che quasi nessuno riusciva a pronunciare, lontano dal mondo. In questo paese c’era un grandissimo castello arroccato, brutto, sempre al buio nel quale ci viveva un principe di nome “AntiPatico”, era chiamato cosi’ per la sua antipatia verso tutti i suoi sudditi, nessuno lo sopportava e tutti lo evitavano.

Quelle poche volte che il principe usciva dal castello, non dava confidenza a nessuno. Un giorno vide una fanciulla, dai lunghi capelli rossi, occhi blu, bellissima, le sembrava quasi quasi una stella che lo illuminò all’improvviso. Cercò di avvicinarsi alla fanciulla, ma lei, sapendo che tipo fosse, lo  evitò. Lui si arrabbiò con se stesso, si rese conto che forse tutti avevano ragione… Subito dopo rientrò alla sua dimora e si fece una promessa.
Disse molto deciso a se stesso: “Basta devo cambiare, non voglio essere  più lo scorbutico che tutti conoscono, voglio aiutare chi ne ha bisogno….. E se non lo diventerò entro poco tempo, regalerò il mio castello ai miei sudditi”.
La mattina dopo uscì dal castello già con aria diversa, fece una passeggiata per il suo paese e… eccola di nuovo,  vide la fanciulla dai capelli rossi. Si avvicinò a lei e sorridendole le prese la mano dicendo: “Salve o mia principessa, io sono il principe di questo paese”.
Sentendo questa dolce voce, la fanciulla si innamorò subito di lui e da allora il principe diventò più simpatico e gentile con tutti e vissero felici e contenti nel castello, ed invitarono al loro matrimonio tutti i sudditi del paese. Da quel giorno il castello si illuminò di mille colori.
La fiaba nel mio blog.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti