10Ott
2013
joris-notte

Joris e la notte

“Mamma ho sonno!” “Ma Joris sono soltanto le sei, è ancora presto.” “Ho sonno, voglio andare a dormire!” Aveva sempre tanta fretta Joris. Quando arrivavano le sei non vedeva l’ora di mettersi sotto le coperte, chiudere gli occhi e dormire. All’inizio la mamma era un po’ preoccupata. “Questo bambino deve fare il riposino pomeridiano, altrimenti […]

12Set
2013
piccolo-uomo-grande-vecchio

Piccolo Uomo e Grande Vecchio: la domanda

Piccolo Uomo era salito sulla Montagna Più Alta e finalmente era di fronte al Grande Vecchio della Terra. «Ciao, Grande Vecchio» disse Piccolo Uomo. «E’ tanto che cammino e le mie gambe non mi reggono più. Ma il mio problema è enorme e solo tu mi puoi aiutare». «Davvero?». «Certo. Giù in città, tutti dicono […]

23Dic
2012
canto-natale

Canto di Natale

Marley, prima di tutto, era morto. Niente dubbio su questo. Il registro mortuario portava le firme del prete, del chierico, dell’appaltatore delle pompe funebri e della persona che aveva guidato il mortoro. Scrooge vi aveva apposto la sua: e il nome di Scrooge, su qualunque fogliaccio fosse scritto, valeva tant’oro. Il vecchio Marley era proprio […]

01Dic
2012
storia-re-bambino-piccolo-asino

La Storia del Re Bambino (raccontata da un piccolo asino)

C’era una volta, tanto tempo fa, o forse ieri, un Re Bambino che voleva venire nel mondo. Era un impresa molto difficile, anche per Lui che era tanto potente, perché si trattava di nascondersi bene in una vita normale, con genitori normali, con sembianze normali. Non doveva essere riconosciuto subito: troppe creature erano malvagie e […]

22Ott
2012
piccolo-cuore

Il piccolo cuore

C’era una volta un piccolo cuore, ma proprio piccolo piccolo, tanto che il suo lieve battito si sentiva appena. Un  giorno, non si sa come nè quando, questo piccolo cuore si ritrovò  in un luogo misterioso e cominciò a piangere silenziosamente. Le fate stavano facendo la loro passeggiata giornaliera e notarono fra le foglie di […]

17Ott
2012
la-tristezza

La tristezza

La tristezza e’ un cane abbandonatola gente non dona niente a quel cane la gente  piangelacrime cadono dalla faccia di un bambino di un’adulto e delle donne come diamanti altre volte ti viene da piangere per la felicita’ che nasce un bambino che adottano un caneche le persone povere hanno una casa dove vivere 

10Set
2012
angioletto-palloncino

L’angioletto e il palloncino

Canti …balli e luci accese…c’è la festa giù in paese! Burattini , giocolieri e giostrine colorate, caramelle e torroncini per la gioia dei piccini. Che succede all’improvviso? Dalle mani di un bambino scappa via il suo palloncino, vola via sempre più in alto e si perde là nel cielo. Lui lo segue con gli occhietti […]

Page 3 of 6