20Ago
2014
viaggio-fatabianca

Il viaggio

Fiaba di: fatabianca1983

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

C’era una volta un bambino chiamato Gino a cui piaceva molto stare con la sua mamma.

Gino usciva, spesso, con la sua mamma per accompagnarla nelle diverse commissioni quotidiane. Finché…

Un giorno la mamma decise di andare a trovare una sua amica, che viveva molto lontano.

Per questo motivo, Tindina pensò di lasciare Gino dalla nonna e di partire da sola. D’altronde l’amica era la sua! A cena lo comunicò a Gino, ma il bambino scoppiò a piangere e non volle più mangiare.

Tindina, un po’ indispettita, lo lasciò sfogare in camera sua e finì la cena.

Il giorno dopo, Gino era ancora imbronciato e non fece colazione. La mamma lo guardava di sottecchi, ma non gli diceva nulla. Stava pensando!

Così i giorni passarono e arrivò il momento di accompagnare Gino dalla nonna, come previsto. Così fu.

La nonna seppe come tranquillizzare il nipotino con le sue famose ciambelle alle ciliegie candite e il suo dolcissimo latte di mandorle.

Gino, finalmente capì che la mamma voleva solo stare un po’ da sola e, soprattutto, non voleva farlo annoiare con il lungo viaggio e le chiacchiere fra donne.

Lui fu felicissimo di passare il fine settimana con la sua nonna che lo viziò e gli insegnò una lezione importante.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti