29Mag
2014
notte copy

La notte

Fiaba di: daniela p.

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Quanto silenzio c’era quella notte…

Era tutto buio, c’erano le stelle accese d’oro, la luna sorrideva ai sogni e più sorrideva più splendeva.

I gufi svolazzavano intorno alla luna per giocare a giro giro tondo.

La famiglia De Lupis giocava a chi ululava più forte , senza svegliare però i bambini che dormivano.

La famiglia De Bat, lontani parenti di Batman, faceva la gara a chi mangiava più zanzare …. Ma che paura! Le zanzare si nascondevano nella chioma degli alberi.

Ma una zanzara dispettosa riuscì a scappare , si rifugiò in una casa e iniziò a pungere tutti i bambini che abitavano lì.

La mamma , quando si accorse che la zanzara stava facendo male ai suoi bimbi, prese l’acchiappamosche e la accompagnò in prigione , così da quella notte nessuna zanzara punge più e nessun pipistrello mangia più! 

****

Gli alunni della classe 1 B della scuola primaria di Pieve a Socana 

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti