29Gen
2013
giucca-fiammiferi

Giucca e i fiammiferi

Fiaba di: Gwen

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

-Giucca!…Giucca!… o Giucca!-

 

Giucca era nell’orto a mangiar fichi. Arrivò, alla fine, col passo di un papero.

-O mamma…che volete?-

-E’ un anno che ti chiamo! Và a comprare una scatola di fiammiferi di legno; ma che sian buoni. L’altra scatola tutti umidi erano: neanche uno volle accendersi. Và e provali.-

-Ho capito… vado e torno.-

Tornò invece dopo due ore.

-Dove sei stato? In America? … Intanto io son qui a disperarmi, chè ho da accendere il fuoco per un boccon di cena… Sono buoni, almeno, i fiammiferi?-

-Altro che…-

-Li hai provati?-

-Si che li ho provati …Tutti buoni: dal primo all’ultimo.-

-Che cosa hai detto?-

-Non mi hai raccomandato di provarli?-

-E tu li hai accesi tutti?… Disgraziato!-

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti