11Nov
2014
urutta-la-grotta

A urutta. La grotta.

Fiaba di: Rosy

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Rintra na urutta nica è fridda
cu tanticcia ri paghia c’è nu sciecco e na vaccaredda
è supra tanticcia ri paghiuzza
romme nu picciriddu
anttuppatu sulu cu muzzuddu ri pezza
lu sciecco ca vaccaredda ci stannu vicinu
pi fallu cauriari co fiatu cauru
cusi’ nun senti friddu u picciriddu
ocantu ciavi a sà madre Maria e a sà patri Giuseppi
iddi sunu tantu stanchi ana caminatu assai
nun pottunu truvari na stanza pi dommiri
da’nalbergu picchi’ erunu tutti inpigniati pò ciensimientu
cossi’ Maria appa fari nasciri a sà figghio di na urutta fridda

Ri luntano i pasturi u scuru vittunu na stidda ranni ranni
e vosunu virriri ri vicinu chiera sta cosa
ca dumava riciunu ca avia nasciutu nu Re
tutti assiemi pinsaruno ri irici a birriri
pigniarunu ricotta piechiri e fummaghhio e cierro a birriri stù Bamminieddu
ca o cciamaunu lu Re ro munnu
Tutti arristarru cu l’uocci apietti a birriri stà biddizza ri stù picciriddu
magari i tri re magi sà ricughierro ri tantu luntano
pi sapiri piddavero ca iddu era u Re
u ciù miegghio Re ru munnu

Cantati cantati….nasciu u picciriddu
ri tutti u Bamminieddu Giesù Bammino
alleluia alleluia paci e amuri pi tutti

Traduzione…

La grotta

Dentro una grotta piccola e fredda
con poco di paglia c’è un asino e una mucca
sopra pochissima paglia dorme un piccolino
coperto solo con un pezzetto di stoffa
l’asino con la mucca gli sono vicino per far riscaldarlo col fiato caldo
cosi’ non sente freddo il piccolino
accanto ha la madre Maria e suo padre Giuseppe
loro sono tanto stanchi
non sono riusciti a trovare una stanza per dormire
in un albergo perchè erano tutti occupati per il censimento
Cosi’ Maria fu costretta a far nascere suo figlio in una grotta fredda

Da lontano i pastori nel buio videro una stella
grande grande cosi’ vollero vedere
cosa era da vicino dicevano che era nato un Re
presero ricotta pecore e formaggio
e andarono per vedere questo Bambinello
chiamato il Re del mondo
Tutti rimasero con gli occhi sbalorditi
nel vedere quella bellezza di piccolino
anche i re magi sono arrivati da tanto lontano
per essere sicuri che lui era davvero il Re più importante del mondo
Cantate cantate…
è nato il Bambinello Gesù Bambino
alleluia alleluia pace e amore per tutti

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti



Consigli di lettura