18Feb
2014
torte-ingrassanti

Le torte ingrassanti

Fiaba di: I piccoli teatranti della Associazione Romana Arte Danza

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Fiaba di Emma Tartaglione

C’era una volta un villaggio dove gli abitanti si vestivano con delle tuniche molto lunghe e colorate ed erano sempre allegri. Un giorno però in questo villaggio
arrivò una regina molto perfida che comandò a tutti i suoi sudditi di festeggiarla un giorno a settimana.

La domenica tutti i cittadini del villaggio erano obbligati a fare festa alla regina e dovevano mangiare torte, pasticcini, cioccolata…

Mangiavano talmente tanto, che erano diventati tutti grossi grossi e, invece di camminare, rotolavano come palle!!!

Arrivò al villaggio una fanciulla che, vedendo tutti gli abitanti grossi che si rotolavano, pensò che la situazione fosse molto strana.

La fanciulla in realtà era una fata. Secondo lei era strano che nel villaggio erano tutti grossi tranne la regina e decise di entrare nel castello per controllare.

Nel castello della regina c’era una torre altissima, la fata cercò di raggiungere la torre ma le guardie non la fecero entrare. La fata non si scoraggiò, con i
suoi poteri si trasformò e divenne una fatina minuscola capace di passare attraverso i muri.

Così facendo riuscì ad arrivare alla torre. Lì vide la regina che preparava le torte e metteva dentro una pozione magica capace di far ingrassare all’istante: ecco perchè tutti erano ingrassati così tanto!

Allora la fata trasformò la perfida regina in una torta, così sarebbe rimasta immobile su un tavolo e non avrebbe potuto più far male a nessuno. Dopo mise tutti a dieta.

Gli abitanti del villaggio dimagrirono e tornarono ad essere felici, mangiavano torte e dolci, non esagerando con le porzioni, e non ingrassarono mai più.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti