17Giu
2013
coniglietto-amico

Un coniglietto per amico

Fiaba di: Teresa

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

In un grazioso boschetto ci vive un’intera famiglia di coniglietti tutti bianchi, soffici e morbidi come le nuvole; solo un di loro ha delle macchiette nere sulle zampine e una sul musetto di nome Randy.

Un giorno Randy e i suoi amici giocando e saltellando allegramente, senza rendersene conto, si ritrovarono in una parte del bosco che nessuno di loro conosceva.

Lì c’erano dei funghetti che giocavano a scacchi , le farfalle si specchiavano come principesse, i fiori danzavano come ballerini, e i grandi rami emettevano una musica curiosa e divertente.

Randy si avvicinò ai funghi chiedendogli come si chiamassero, ma ad un tratto tutti quanti si fermarono di colpo, nessuno più muoveva un ciglio.

I tre coniglietti rimasero allora sorpresi da quel comportamento e decisero di ritornare a casa, ma Randy molto curioso preferì tornare indietro in quel posto, per controllare di nuovo la situazione.

Quando arrivò là vide esattamente i funghi giocare e le farfalle specchiarsi i fiori danzare; i rami emmettevano una melodia diversa, ma oltre a questo era tutto come prima.

Si avvicinò per la seconda volta e loro rimasero fermi, allora Randy decise di parlare con loro spiegandogli che voleva fare amicizia e giocare insieme; parlò con molta gentilezza.

I funghi dopo averlo ascoltato finalmente gli risposero, affermando che non si erano mai fidati di nessuno ma dopo aver sentito le sue dolci parole, capirono che il coniglietto era di buon cuore, gentile e paziente e decisero così di condividere con lui l’armonia e la spensieratezza del gioco.

Randy e i suoi amici trascorsero le loro giornate di allegria insieme ai funghi giocarelloni, alle farfalle principesse, ai fiori danzanti e agli alberi musicanti.

Randy era molto felice di aver scoperto quella parte nascosta del bosco ed i suoi nuovi amici, e pensò a quanto fosse bello e speciale condividere le cose semplici e reali, come l’amicizia …

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti