27Ago
2018

La casa Azzurra

Fiaba di: daniela p.

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Hola ninos, mi nombre es Frida, el mi pais es il Mexico…

Buongiorno bambini, mi chiamo Frida e sono nata in un paese colorato al di là dell’Oceano, il Messico. Il Messico è allegro e colorato come i vestiti lunghi e le gonne che amo indossare, mi piacciono i colori perché sono una pittrice. Mi piacciono i fiori e li dipingo perché cosi li rendo eterni, non appassiranno mai. Mi piacciono anche gli animali: nella mia Casa Azzurra a Città del Messico ho la mia scimmietta che non mi abbandona mai e saltella sempre di qua e di là. E poi ci sono loro, le meravigliose creature che si chiamano farfalle: belle, leggere, silenziose, volteggiano nell’aria come tante ballerine, sembra che si fermino per farsi acchiappare e invece in un attimo sono già volate via, chissà dove.

Fin da bambina mi piaceva disegnare e dipingevo sempre tutto quello che mi passava per la mente, a me i miei disegni piacevano, ma non sapevo se fossero belli anche per gli altri. Così un giorno presi coraggio e mi presentai a casa di un famosissimo pittore , Diego Rivera . Lui guardò i miei quadri con molta attenzione e mi disse che ero una brava pittrice e… nel giro di poco tempo ci sposammo.

Viviamo adesso nella nostra casa Azzurra, piena di quadri, colori, animali e se passi di qui, di certo mi sentirai cantare mentre dipingo i miei amati fiori.

Consigli di lettura

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti