26Nov
2012
notte-bella

La notte più bella

Fiaba di: mariapiabusiello

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Conservo da anni in una gran cesta.

tante statuine di carta pesta.

Avvolte tutte, in un vecchio giornale,

le tiro fuori quando viene Natale.

Preparo il Presepe con molta passione ,

scopro a ogni “pezzo”una bella emozione.

Inizio e sistemo la Sacra Famiglia…

è da qui che comincia la gran Meraviglia!

Giuseppe  e Maria col Bambinello,

con dietro il bue e l’asinello.

Proprio davanti ci metto i tre Magi,

con quei regali che sono …” presagi”.

Poco lontano il primo pastore,

che guarda l’evento con grande stupore.

Un altro poi richiama la gente

che in fretta s’avvia  verso il Redente.

La contadina che torna dai campi,

un acquaiolo con la sua brocca,

anche un fornaio  va verso la grotta

portando in dono una calda pagnotta.

Un bel bambino gioioso che corre

e una fontana con l’acqua che scorre .

Costruisco montagne, casette e  botteghe

con finestrelle e lucine accese.

Ora che tutto sta al posto giusto,

mi manca solo l’ultimo “pezzo”

dalla mia cesta un po’ polverosa

riprendo ogni anno la stessa cosa.

Sul punto più alto adagio la Stella,

che illumina adesso la  notte più bella!

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti



Consigli di lettura