17Ago
2012
buongiorno-galletto

Il buon giorno del galletto

Fiaba di: mariapiabusiello

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un “tittirittòòò”…si sente dal tetto ,il giorno chiaro annuncia un galletto!
Al calduccio mi sento protetto e mi rigiro ancora nel letto .

Dal comodino già vedo le”otto”, un buon caffè ora mi faccio.
Con molta fretta vado di sotto…la caffettiera mi fa un gran botto,
l’acqua non esce dal rubinetto…sicuramente qualcosa si è rotto!

Ooohhh che bel giorno si è appena rifatto,
spero che il seguito non sia ancor più brutto!
Vado  a lavoro  e trovo un casotto ,il nostro capo sta dando di “matto”,
nessuno si spiega che cosa è successo, di certo sento che grida di “brutto!”

Quando è arrivato era  un disastro :la borsa aperta, gli occhiali storti ,
cappello”ammaccato”e mal ridotto,per giunta  poi…l’ ombrello rotto.
Una gran pioggia lo ha ben “inzuppato”, in una “pozza” è  scivolato,
quando in ufficio in fine è arrivato,come un vocione  così ha minacciato:

“Non mi guardate neanche per scherzo!
Ho un“tittirittòòò ancor nelle orecchie,disavventure ne ho avute parecchie…
è..è..è..tutta colpa di uno strano galletto che stamattina ha cantato dal tetto
e.. e.. e…sono cascato giù dal mio letto!”

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti