17Ago
2012
elefante-borioso-2

L’elefante borioso

Fiaba di: mariapiabusiello

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Il pubblico applaude , la pista è già pronta,
da dietro il telone di rosso bordeaux,
ascolti la gente che grida contenta.

Avanzi borioso,con passo pesante,
ti han messo lustrini, fiocchetti e cotì,
non guardi nessuno,sei molto distante.

Volteggi sul globo , barrisci convinto
ma poi tutto ad un tratto ti fermi d’impatto:
c’è un piccolo topo che guarda stupito.

Balzi dal tondo per metterti in salvo,
ti cadono fiocchi , lustrini e cotì
travolgi la gente e fuggi lontano.

La luce si spegne ,nessuno più applaude,
rimane il ricordo di un tempo lasciato,
di quando con poco tu eri felice.

Non urla festanti ne topi stupiti
ma solo il tuo cuore, ardente d’amore,
in notti coperte da stelle brillanti.

Il globo del circo ormai si è sgonfiato,
ritorna tu al  tempo da noi conservato…
la luce riaccende…sei un uomo rinato!

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti