20Apr
2017

La donnola presuntuosa, la volpe egocentrica e il centenario Cerro Elefante

Nei boschi dei Nebrodi, dopo un lungo inverno, si iniziava a respirare aria di primavera. Alcuni animali si svegliavano dal profondo letargo; tutte le specie presenti iniziavano a uscire dalle proprie tane e a ripopolare i boschi. I fiori sbocciavano, i frutti maturavano e i boschi si coloravano, ricreando un’atmosfera da favola. Mustela, una donnola […]