27Feb
2017

A che serve la moltiplicazione?

Pietro era un ragazzino molto intelligente che non amava studiare matematica, specialmente le tabelline. I genitori, a casa, non lo vedevano mai aprire il libro eppure a scuola i suoi voti erano sempre buoni. Quando lo rimproveravano lui rispondeva che la matematica era dovunque nella vita quotidiana e non serviva studiare le regole sul libro. […]