15Gen
2014
gino-aeroplanino

Gino, l’aeroplanino

In mezzo al deserto, tra cactus, sassi e serpenti, si trovava una costruzione un po’ traballante. Al suo interno erano stipati vecchi aeroplani che, stanchi di volare, si rifiutavano di accendere i motori. Un giorno, mentre una tempesta di sabbia sferzava le grigie pareti dell’hangar, un grosso camion rumoroso, raggiunse la saracinesca che chiudeva l’entrata […]