05Feb
2016

San Valentino con …

Fiaba di: Lucia Chiaruttini

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un gatto ed una gatta si incontrarono per destino
riparandosi da un temporale sotto un camino.
Zampettando sul tetto di una dimora suntuosa
si ritrovarono in piazza San marco dall’acqua invasa.
Il gatto era nero come l’inchiostro di china,
la gatta era candida come neve purissima.
Entrambe si sentivano soli ed indifesi
ed i passanti li scartavano offesi.
Il gatto si avvicinò alla gatta timoroso
lei si allontanò ma lo fissò in modo curioso.

Le loro code si intrecciarono improvvisamente
si annusarono a lungo e ripetutamente.
La gatta miagolò e fu subito amore
il gatto felice le rispose con tutto il suo cuore.
Nella città più misteriosa e bella per innamorarsi
salirono su di una gondola di nascosto per baciarsi.
Giunti sotto il ponte dei Sospiri si strinsero vicini
ed in breve tempo nacquero dei teneri gattini.

 

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti