27Feb
2017

Un nuovo arrivato

Fiaba di: jovankaignoni

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Era una mattina come tutte le altre, Anna esce nel giardino di casa e trova nascosto, sotto la panchina, un gattino, tanto impaurito che, non appena la vede, scappa e si nasconde chissà dove.

Anna prova a chiamarlo, ma niente, non riesce a vederlo.

Gli altri tre gatti che vivono con Anna, sembrano quasi avessero capito che il nuovo arrivato è solo, abbandonato ed ha paura degli uomini.

Così decidono di cercarlo; chi va da un lato, chi da un altro, ma dopo un pò trovano il gattino.

Si avvicinano a lui e gli sussurrano, con il loro miagolio, che lì è al sicuro e di non aver paura di Anna.

Il gattino, inizialmente non risponde, ma dopo che gli altri tre continuarono a miagolargli, si fa coraggio ed esce allo scoperto.

Il gattino si avvicina ad Anna strofinandosi ai suoi piedi, facendole le fusa. Anna si intenerisce, lo prende in braccio, lo guarda dritto negli occhi e gli dice: tu sei il nostro nuovo arrivato, sei parte di questa famiglia. Da oggi vivrai con tutti noi.

Il gattino sembra quasi rinato, e da una carezza ad Anna.

Da allora non si sono più separati.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti