11Ago
2015

Cuoricina

Fiaba di: Come una fiaba

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

C’era una volta una fatina bambina di nome Cuoricina che aveva tante amiche con cui giocare.

Un giorno, mentre giocava in un prato fiorito, sopraggiunse un temporale e Cuoricina cadde in una pozzanghera.

Le sue amiche, vedendola in difficoltà, corsero ad aiutarla e non appena finì la  pioggia tornarono felici e sorridenti a casa.

Passó del tempo e Cuoricina e le sue amiche andarono a fare un pic-nic.

Ognuno quel giorno portò con sé l’amica del cuore, cosicché chiesero a Cuoricina chi fosse la  sua amica del cuore. Cuoricina, che non ci aveva mai pensato, disse: “Fragolina”.

Poi, senza dar peso ai discorsi, continuò a camminare verso il bosco. Anche stavolta giunse un temporale e anche stavolta Cuoricina cadde in una pozzanghera.

Non vedendo alcuna amica sopraggiungere in suo aiuto, con forza si sollevò e corse a chiedere perché nessuna fosse venuta in suo soccorso.

Le amiche risposero risentite : “Ma hai detto che la tua migliore amica è Fragolina”. Allorché Cuoricina chiese a Fragolina perché non fosse venuta lei a salvarla, ma Fragolina rispose: “Ho già una migliore amica che si chiama Ciliegina” .

Cuoricina tornò a casa triste e sconfortata e raccontò tutto alla sua mamma.

La sua mamma le disse dolcemente: “Il motivo per cui io e papà ti abbiamo chiamato Cuoricina è perché noi ti amiamo tanto e perché il tuo cuore è così grande da volere bene a tante persone contemporaneamente”.

Cuoricina sorrise e abbracciò la sua mamma.

Il giorno dopo, alla gara del “sali più in alto”, Cuoricina e le sue amiche salirono sull’albero e mentre si arrampicavano sulla cima avvenne che Fragolina e Ciliegina inciamparono e caddero giù fra i rami.

Cuoricina la fatina bambina voló per afferrarle tutte e due.

Quando finalmente arrivarono sane e salve ai piedi del grande albero, Fragolina e Ciliegina chiesero in coro: “Perché ci hai aiutate nonostante noi non fossimo venute in tuo soccorso durante il temporale?”.

E Cuoricina rispose: “La mia mamma e il mio papà, che mi amano tanto, mi hanno dato un cuore grande per voler bene a tutti”.

Le amiche allora  su abbracciarono e insieme celebrano la festa dei cuori che amano tanto.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti