04Gen
2017

La Befana e la moneta antica

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Gilda è una befana molto sensibile, ama i bambini e vuole stupirli.

Cecilia è un bimba collezionista e alla sua raccolta manca l’oncia, tra i tanti doni nessuno vuole regalarla.

“Ma come si può soffrire per una moneta? … poi così antica” pensa Gilda.

Corse a casa sua e tra bauli e vecchie cose la trovò: eccola! Fece il suo bel sacco, mise la moneta in un vecchio portafoglio e la posò tra i doni dell’Epifania con un biglietto: “Spero di farti felice”.

Si nascose e attese il risveglio della bimba. Quando Cecilia si destò, aprì i doni e … vide la moneta …

“Sei un genio!” esclamò, poi, contenta, senza farsi vedere, se ne andò.

“Non importa se il dono non è una grande novità, anche piccolo ha un valore inimitabile e fa felice una persona” pensò correndo via con la sua scopa.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti



Consigli di lettura