25Mag
2012
specchio-coro-rane

Lo specchio e il coro delle rane

Fiaba di: brunocorino

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

In uno stagno abitato da tantissime rane, piovve un giorno dal cielo uno specchio facendo splash!.

Cos’è? Gracidarono in coro le rane.

Non sappiamo, sembra un oggetto tagliente.

Non toccate, non toccate! Gracidavano in coro le rane: potrebbe essere qualcosa di malefico.

Ma da questa parte è liscio, non può far male!

Lasciate stare, ordinò il loro Re, potrebbe essere un dono malefico degli Dei invidiosi della nostra straordinaria bellezza e avvenenza.

Gli Dei, che se ne stavano tranquilli nel loro Olimpo, sentendo le parole stolte del Re, per punizione costrinsero le rane a specchiarsi.

Quando videro la loro bruttezza riflessa si spaventarono.

Ma siamo davvero così brutte?

No, gracidò il Re, è quel coso che ci fa vedere cosi brutte. La sua presenza è un’offesa alla nostra bellezza. Rompetelo, ordinò il Re. E così frantumarono lo specchio in mille pezzi…

Di nuovo le rane poterono tornare in coro a intonare gracidando lodi alla loro bellezza…

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti