21Gen
2015
oltre-tuo-naso

Oltre il tuo naso

Fiaba di: Rosy

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Vero siamo diversi
ma cosa è diverso
diverso il colore
il colore della pelle… Si

diverso la statura
alto
basso… Si

diverso il corpo

grasso
magro… Si
divertente musone

solitario… Si
diverso bello
bruttino
vecchio giovane… forse Si

Cosé diverso

chi va con la sedia a rotelle?
diverso… chi ha subito un amputazione?
diverso chi non ha lavoro?
diverso i bambini dawn?
NO!

diversi gli Americani?
Africani Cinesi

Dimmi cosé… diversi

Diverso il mendicante

diverso chi dorme sulle panchine

diverso chi cerca un pezzo di pane

Diversi…
lo siamo tutti
in questa terra
senza distinzione di ipocrisia

Ah!…si c’è la diversità

Ci sono
chi ha i capelli
lisci
ricci
biondi
bruni
rossi
e gli occhi
azzurri verdi castani
e alcuni anche viola

Ma avete mai guardato intorno?
avete trovata qualcosa
di questa diversità?

La diversità degli imbecilli
una madre
è sempre una madre
con un figlio in grembo

elegante sporco
oppure straniero
un bimbo è uguale a voi
e a tutti i bimbi della terra

Siamo tutti
della stessa pasta
se qualcuno è stato più fortunato
deve esserne fiero ed aiutare chi non ha

Amiamoci l’un l’altro
nell’amore di chi ci ha creato
non fermiamoci nelle ipocrisie
non tappiamoci gli occhi e le orecchie
passerà anche per te chi busserà alla porta
e chiederà aiuto per te

il mondo è bello perché spazia
nella sua immensa bellezza
guarda ammira ama ed offriti

La diversità
non è uguaglianza
diversità

diverso
potresti essere anche tu e non lo sai
Sono diversi
solo chi non guarda oltre il suo naso
Sappilo

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti