12Apr
2014
signor-scarpetta-sicilia

Il signor Scarpetta di Sicilia

Fiaba di: Alessandro Gioia

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

A due o quattro ore di triciclo da Palermo, e precisamente a Bolognetta,
grande piccolo paese siciliano, viveva un signore che amava fare tanto la scarpetta.

Era tanto fissato da andare in giro con un pezzo di pane in tasca, e
in ogni luogo: in banca, alla posta, in un grande tribunale, e persino a pesca,
cercava un po’ di sugo saporito in qualche piatto qua e là, ma non era sempre giornata giusta,
e cosa fece quel buontempone, si fece costruire un cappello di ceramica a forma di zuppiera decorata in testa.

E così andava in giro inzuppando pane in sughi rossi, persino nella marmellata, in tutta pace.
Il signor Scarpetta era tanto famoso che ne parlarono tutti i giornali dei dintorni,
tanto celebre, come un attore, che due anni fa nel centro del paese gli dedicarono una statua di marmo:
un omone grande e grosso con una zuppiera in testa,
la cosa bella che con le molliche ora sono i passeri a farsi la scarpetta e a far festa.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti