8 marzo

Fiaba pubblicata da: carmelina fraraccio

Il giorno otto , nel mese di marzo, se non vaneggio

la donna festeggio

e il giorno prima?

E il giorno dopo?

Di questa festa qual è lo scopo?

Quello forse di ricordare

che ogni donna si deve rispettare,

amare,

considerare,

valorizzare

e ancora ci sarebbero tanti verbi da menzionare.

La donna è una creatura

con una forza da paura

che sia mamma, nonna , compagna o sorella

la storia è sempre quella

riesce, con grande maestria

a trovare la giusta via,

a scoprire la soluzione

anche per la più intrigata situazione

pur di risolvere un problema

è capace d’inventarsi un teorema.

E lo fa con naturale semplicità

senza clamore,

né grande onore

pensa col cuore

agisce con amore.

Soprattutto lo fa ogni momento

che ci sia o no un festeggiamento!!!



Altre fiabe che potrebbero piacerti