08Ott
2013
piccola-gita

Una piccola gita

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Il sole è spuntato, già il bosco ci appare come una piccola città, ad ogni animale una mansione che conoscerà

Frasca e Fronda i procioni si sono levati e stanno andando la largo con la barchetta.

“Vorrei fare un piccola gita”.

“Certo” risponde Fronda, “ma il lupo si sarà già svegliato”.

“Di che hai paura non sia avvicina se non affamato, il sole di luglio porta novità”.

“Partiamo poi si vedrà”.

Eccoli remare, il fiato gettare.

La mucca li guarda darsi da fare, le piante si scostano ad ogni rumore, le rane guardano con un certi stupore.

Ma nel cuor del bosco prende il sole, si aggira diffidente, non con fare prepotente.

E’ un lupo bianco solitario, che gira, cerca cibo senza sosta, li guarda, li studia, ma non si avvicina.

Loro remano pianino, l’animale al suo posto resta.

“Fronda”, dice Frasca, “Ecco il lupo, aria di burrasca. continuiamo a remare, non farti vedere tremare”

Finalmente giunti a destinazione fanno una piccola vacanza e colazione.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti