29Lug
2016

Il bosco incantato

Fiaba di: jovankaignoni

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un giorno Clara, si addentrò in un bosco accompagnata dal suo fratellino Gio’ di 5 anni. Volevano vedere da vicino gli animali che ci abitavano. E cammina, cammina e cammina, superando diversi ostacoli creati da canne che si muovevano con l’andar del vento si trovarono di fronte all’improvviso una bellissima e colorata farfalla, cosi’ bella da colori sgargianti tra i più puri e luminosi che avessero mai visto. che solo a guardarla ci si perdeva nel suo sinuoso movimento.

Mentre stupiti la osservavano, si imbatterono in un gatto che cominciò a fare loro le fusa, sembrava come se stesse dando a Clara e Giò il benvenuto. E a loro si unì il cane Jerry di una tal dolcezza che diede loro un bacio di saluto.

Mentre succedeva tutto questo intorno a loro, nel cielo cominciò ad intravedersi una nuvola quasi minacciosa ma loro non ci fecero caso e continuarono a addentrarsi nel bosco.

Improvvisamente apparve loro strisciando velocemente un serpente che stranamente divenne subito un loro amico e cominciò a presentare loro gli altri piccoli amici del bosco tra cui una rana che gracchiò come segno di amicizia. “Qui siamo tutti sempre contenti perché siamo tutti insieme e nessuno ci da fastidio”, disse la rana rivolgendosi a Clara.

Questo bosco era pieno di alberi e di altissime piante con delle bellissime e grandi foglie e fiori che emanavano un profumo così dolce e gradevole e con sfondo il rumore dell’acqua che scorreva. Si avvicinarono e videro un fiume che sembrava un paradiso e con un magico arcobaleno che apparve nel cielo.

Vedendo tutti questi animali felici e tutti insieme come se fossero fratelli, Clara e il suo fratellino li salutano e tornano a casa soddisfatti e desiderosi di raccontare ciò che avevano visto in questo bosco incantato.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti