24Mag
2017

Il ciabattino

Nell’aria la stanchezza se ne va a spasso risuolava con lesine spago e cera il ciabattino la notte giungeva col giorno di buon mattino all’alba ungeva tacchi e rinforzava giunture ricuciva tutto a mano volea danzar seduto sul suo sgabello nel suo modesto guadagno nel desio ne guidò l’occhio fine sull’odor di concia immerso nella […]

21Dic
2012
natale-martin

Il Natale di Martin

In una certa città viveva un ciabattino, di nome Martin Avdeic. Lavorava in una stanzetta in un seminterrato, con una finestra che guardava sulla strada. Da questa poteva vedere  soltanto i piedi delle persone che passavano, ma ne riconosceva molte dalle scarpe, che aveva riparato lui stesso. Aveva sempre molto da fare, perché lavorava bene, […]