04Set
2013
origami-amore

Origami per amore

Fiaba di: alessandrastarace

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Ogni mattina Yuki, un bambino giapponese, si guarda allo specchio per ore prima di uscire di casa.

Vuole essere bello per Zoe, la sua compagna di scuola con gli occhi color savana.

Zoe ama disegnare e durante le lezioni riempie il quaderno di leoni, giraffe ed elefanti.

Yuki sogna di sposarla e di andare a vivere in Africa, dove Zoe potrebbe ritrarre tutti gli animali dal vivo.

Per farla innamorare decide di fargli trovare ogni giorno, sul suo banco, un animale fatto di carta con all’interno una piccolo pensiero.

Tutte le mattine Zoe sorride davanti a quel dono misterioso.

Un giorno, però, Yuki si ammala e non può donare alla sua compagna le sue piccole creazioni.

Che delusione per Zoe che ogni mattina entra in classe con la speranza di trovare quello che ormai è un buongiorno.

Ma non accadde nulla finché Yuki non torna a scuola.

Quella mattina Zoe rimane a bocca aperta per la sorpresa e così tutta la classe.

Infatti sul suo banco ci sono leoni, elefanti, ippopotami, giraffe e tantissimi altri animali di carta, uno per ogni giorno di assenza.

Zoe desidera tantissimo sapere chi è l’artefice di tutto ciò ma Yuki è troppo timido per confessarlo.

Un giorno però di ritorno da scuola, sullo scuolabus Zoe e Yuki si scambiano le cartelle.

Quando Zoe arriva a casa e apre la borsa per tirar fuori libri e quaderni, in aria volano mille fogli colorati.

In un attimo tutto gli è chiaro:

Yuki è la persona misteriosa.

Corre nella sua stanza e costruisce un aquilone con i fogli colorati.

Che sorpresa per Yuki, il mattino dopo, legata alla sua bicicletta, parcheggiata nel giardino di casa,

trova un bellissimo aquilone e nel cestino un disegno: due bambini nella savana che giocano con un aquilone di mille colori.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti