La piccola sorpresa di Pasqua

Fiaba pubblicata da: Orsola

Martina al risveglio in una mattina di Pasqua consegnò un uovo alla mamma.

Era di cartone e la mamma fece solo che un sorriso, lei si meravigliò: “Mamma ma non apri?” chiese.

“Ora ho da fare, non ho tempo di giocare”, e lasciò l’uovo in cameretta.

La sera però le venne un po’ di curiosità: cosa nascondeva?

Allora, mentre Martina vedeva i cartoni, lo aprì.

Dentro c’era un pulcino di peluche, tra le zampine teneva un cartello: “basta un po’ di fantasia” e a terra il biglietto per la mia mamma.

“Oh, ma è davvero carino, un regalino fatto all’asilo molto originale!”

Si recò dalla bimba e le diede un bel bacio, “mi spiace Martina non aver valutato il tuo pensierino”

“Non fa niente”, rispose lei “io ti voglio bene lo stesso”.

Un piccolo dono a volte è più prezioso di ogni altro se manifesta il nostro affetto.



Altre fiabe che potrebbero piacerti