20Mar
2015

E arrivata la Primavera 21 marzo

Fiaba di: Rosy

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un dipinto a tempera

ad acquerello

come uno sguardo sotto l’albero

l’ombra

ti fa immaginare

dipinti astratti

come il fumo penetra

in ogni fessura

luce sui capelli di grano

vecchi nidi rinascono

con cinguettii

voli svolazzanti

di farfalle

e rose profumate

inebriano l’aria tutta intorno

vento di Marzo odora di primavera

riflessi sull’acqua d’orata

dopo la neve il gelo

fa spazio

il sole e il cielo sereno

Con l’arrivo delle rondini

il cielo si colora di allegria

l’allungarsi delle giornate

e la dolcezza del clima mite

dai piumini alle

maniche corte si ravviva

il corpo e l’anima

sentendoci felici

raggi di sole si

specchiano sui fiori

di pesco e sul mandorlo

Svegliatevi gioite bambini

è Primavera

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti



Consigli di lettura