14Dic
2015

Babbo natale e Curiosetto

Fiaba di: Orsola

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Tra gli elfi di Babbo Natale, Curiosetto fa molte domande, a lui piace molto scoprire mille cose.

Un giorno stava nevicando e Rudolf era accanto a Babbo  che preparava la slitta.

Il piccolo elfo però non c’era e doveva porgere i doni.

Si era allontanato per vedere da vicino un pupazzo di neve.

Babbo Natale, mandò Rudolf a cercarlo ma la renna non lo trovò.

Il piccolo amico arrivò infreddolito ad una casa e bussò per un po’ di latte e di caldo.

Era ormai sera e i bimbi erano a letto. La mamma di Henriette e George preparò una tazza di latte e offrì all’elfo una fetta della sua migliore torta, poi prese un cesto e diede a Curiosetto dei giochi di tutti i tipi smessi dai suoi bambini.

“Ecco” gli disse “qualche bambino ne sarebbe felice”.

Curiosetto le diede due calze con altri giochi e corse via.

Quando Babbo Natale conobbe da lui la storia si commosse perché l’elfo era buono di cuore e generoso.

Prese da un sacco un berretto di lana per lui che anche per questo Natale indosserà.

E’ Curiosetto che sceglie sempre i doni che troviamo sotto l’Albero.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti