02Apr
2014
meccanico-acireale

Il meccanico di Acireale

Fiaba di: Alessandro Gioia

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un meccanico “guarda nuvole” di Acireale,
quando non si rompeva nessuna auto diceva: “Menomale!”

Il buon uomo a dire il vero non nato per far questo,
si sentiva ogni giorno, come dire, fuori posto.

Ma il suo papà che gli diceva:” Fa’ il meccanico, tutti han le automobili!”
Così l’ometto se ne andò dal falegname ad aggiustare i mobili.

Come è strano non comprendere in questo mondo le parole.
Poi si ritrovò da solo in un’officina a far guai senza finire.
Addirittura cambiando l’olio, cosa fece, mise quello al girasole.

E l’auto partì tranquillamente, ma il proprietario non si sentì affatto felice:
la sua macchina dopo un po’ era rotta, e il meccanico: ” Ma con l’olio, adesso, friggiamoci le alici.”

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti