19Ott
2013
pioggia-sole-arcobalena

Pioggia, Sole e Arcobalena

Fiaba di: chiara03

Pubblicità

Questo spazio permette al sito di offrire in modo gratuito tutti i suoi contenuti!



La fiaba

Un giorno, nella lontana Irlanda, una donna stupenda di nome Pioggia incontrò un bravissimo pittore di nome Sole.

Fu un colpo di fulmine tra di loro, così si sposarono e diedero alla luce una bambina di nome Arcobalena. Arcobalena era una ragazza bellissima, con dei capelli celesti come il cielo e come i suoi occhi.

Il padre e la madre, alla sua nascita, le regalarono un vestito cucito da Pioggia e colorato da Sole con i colori più belli del mondo: rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e viola.

Arcobalena crebbe bella e sana, ed era così bella da incantare tutti quelli che incontrava. Quando correva, il suo lunghissimo vestito si alzava in aria, e sembrava che la ragazza avesse una coda così bella da fare invidia al più bello dei pavoni.

Un giorno, o meglio un bruttissimo giorno, Arcobalena inciampò in un masso, cadde giù dalla scogliera e morì.

I genitori si disperarono, e da allora, quando Sole e Pioggia si incontrano arriva l’arcobaleno: è il padre che, per ricordare la figlia, dipinge il suo abito in contrasto con il cielo blu come i suoi capelli ed i suoi occhi.

Commenta la fiaba



Altre fiabe che potrebbero piacerti